Crea sito

 

Di seguito vengono descritti esercizi ed esercitazioni utilizzate sia per la fase iniziale dell'allenamento sia per il riscaldamento pregara. 

 

 

 

Conduzione singola           

Conduzione in coppia

Conduzione in gruppo

Passaggi e Palleggi

Pallamano

Torello

Calciotennis

Messa in moto

Messa in moto 2

Messa in moto 3

 

Conduzione Singola

   Libera

In uno spazio che può anche essere delimitato si conduce la palla in forma assolutamente libera.

  Libera con Destro e Sinistro

In uno spazio che può anche essere delimitato si conduce la palla in forma assolutamente libera usando entrambi i piedi. ( Verificare che vengano usati entrambi i piedi )

  Libera con Destro e Sinistro

In uno spazio che può anche essere delimitato si conduce la palla usando entrambi i piedi ma stabilendo la parte con cui condurre; Interno - Esterno - .Collo. ( Verificare che vengano usate le varie parti del piede )

Con piede meno forte

In uno spazio che può anche essere delimitato si conduce la palla in forma libera con il piede “meno forte”

Con piede meno forte e diverse conduzioni

In uno spazio che può anche essere delimitato si conduce la palla usando il piede “meno forte”, stabilendo la parte con cui condurre; Interno - Esterno - .Collo. ( Verificare che vengano usate le varie parti del piede.

 Con aumento di velocità

In uno spazio che può anche essere delimitato si conduce la palla in forma libera oppure condizionata: al segnale si deve aumentare la velocità sino al segnale successivo. Normalmente uso periodi che variano dai 5 ai 10 secondi, dipende dalle categorie e dal periodo di preparazione.

Con arresto e ripartenza alla massima velocità

In uno spazio che può anche essere delimitato si conduce la palla in forma libera oppure condizionata: al segnale si deve arrestare velocemente la palla con la suola del piede e poi ripartire alla massima velocità sino al segnale successivo. Normalmente uso periodi che variano dai 5 ai 10 secondi, dipende dalle categorie e dal periodo di preparazione.

 Con finta e cambio di direzione

In uno spazio, che può anche essere delimitato, si conduce la palla in forma libera oppure condizionata: al segnale oppure quando si incrocia un compagno, si deve effettuare una finta ed un cambio di direzione. La finta può essere una finta di calciare e poi si sposta la palla con l’esterno del piede oppure si passa il piede con cui si sta conducendo la palla sopra la stessa e la si sposta con l’esterno dell’altro piede.

Con ostacoli

In uno spazio, che può anche essere delimitato, si conduce la palla in forma libera oppure condizionata nelle varie forme districandosi tra ostacoli che vengono inseriti. (Birilli – Paletti – Coni).

Con giravolta

In uno spazio, che può anche essere delimitato, si conduce la palla in forma libera. Al segnale dell’istruttore si effettua una giravolta con la palla in 3 tocchi. L’esercizio può essere effettuato anche in forma condizionata (interno oppure esterno)

 

 

Conduzione in Coppia

 

 Conduzione in coppia

In uno spazio, che può anche essere delimitato, coppie di ragazzi conducono la palla in forma libera scambiandola a piacere

Conduzione in coppia condizionata al numero di tocchi

In uno spazio, che può anche essere delimitato, coppie di ragazzi conducono la palla in modo condizionato (1 – 2 – 3 tocchi).

 Conduzione in coppia condizionata al piede meno forte

In uno spazio, che può anche essere delimitato, coppie di ragazzi conducono la palla in modo condizionato con il piede meno forte; la palla viene scambiata dopo un certo numero di tocchi oppure al segnale dell’allenatore.

Conduzione in coppia con dai e vai

In uno spazio, che può anche essere delimitato, coppie di ragazzi conducono la palla in modo libero. Al segnale viene effettuato un dai e vai con il compagno.

 Conduzione in coppia condizionata dal portatore

In uno spazio, che può anche essere delimitato, coppie di ragazzi conducono la palla in modo libero. Al segnale viene effettuato uno scambio con il compagno. Lo scambio è condizionato dal portatore di palla che “suggerisce” al compagno l’evoluzione:

-  Solo:                                          Chi riceve tiene la palla

- Uno – Due                                   Chi riceve ritorna la palla

 

Conduzione in Gruppo

 

Conduzione in gruppi in forma libera

In uno spazio, che può anche essere delimitato, gruppi di ragazzi (2 o 3 al massimo) conducono la palla, una per gruppo, in forma libera scambiandosela a piacere.

 Conduzione in gruppi in forma condizionata

In uno spazio, che può anche essere delimitato, un gruppo di ragazzi conduce la palla in forma libera (una per gruppo): al segnale  devono passarla ad un componente di un altro gruppo che stava muovendosi nello spazio.

 Conduzione in gruppi in forma condizionata

In uno spazio, che può anche essere delimitato, un gruppo di ragazzi conduce la palla in forma libera (una per gruppo): al segnale  devono portarla aumentando la velocità ad un componente di un altro gruppo che stava muovendosi nello spazio

 Conduzione in gruppi in forma condizionata

In uno spazio, che può anche essere delimitato, vengono inseriti degli ostacoli (coni – cavalletti – paletti) due gruppi di ragazzi conducono la palla (una palla a testa). Un gruppo di ragazzi conduce in forma libera mentre l’altro si esercita a piacere con gli ostacoli. Al segnale si cambia.

 

Passaggi e Palleggi   

 

  Palleggi in forma libera

Ogni ragazzo si esercita a palleggiare in forma libera.

Palleggi in forma condizionata

Ogni ragazzo si esercita a palleggiare con il piede meno forte

 Palleggi in forma condizionata

Ogni ragazzo si esercita a palleggiare con entrambi i piedi. Ogni 4 palleggi uno di testa

 Passaggi in forma libera

 Coppie di ragazzi si esercitano passandosi la palla a piacere

Passaggi in forma condizionata

Coppie di ragazzi si esercitano passandosi la palla a piacere aumentando progressivamente la distanza.

 Passaggi in forma condizionata

Coppie di ragazzi si esercitano passandosi la palla cambiando il modo di colpire la stessa (Interno – esterno – collo).

Passaggi in forma condizionata

Coppie di ragazzi si esercitano passandosi la palla aumentando progressivamente la    distanza con il piede meno forte.

Passaggi in forma condizionata

 Coppie di ragazzi si esercitano passandosi la palla aumentando progressivamente la distanza. Ricevendo la palla si effettuano due o tre palleggi prima di ripassare la palla

 Passaggi in forma condizionata

 Coppie di ragazzi si esercitano passandosi la palla liberamente con distanze da 15 metri in su. Chi riceve la palla deve stopparla con le varie parti del corpo.

 

 

Pallamano

 

In tutte le forma è vietato il contatto

 Pallamano in forma libera

In uno spazio delimitato in base al numero dei ragazzi, due squadre si effrontano liberamente in una partita di pallamano. Il portatore al max 3 passi

 Pallamano in forma condizionata

In uno spazio delimitato in base al numero dei ragazzi, due squadre si effrontano in una partita di pallamano dove il portatore può effettuare al max 3 passi ed il punto è valido solo se effettuato di testa.

Pallamano in forma condizionata

In uno spazio delimitato in base al numero dei ragazzi, due squadre si effrontano in una partita di pallamano dove il portatore può effettuare al max 3 passi. La palla nella zona centrale del campo deve essere passata obbligatoriamente all’indietro ed il punto è valido solo se effettuato di testa.

 

Torello  

Torello classico

Torello classico ad un tocco con uno o due ragazzi in mezzo. (Dipende dal  numero del gruppo). la palla deve circolare senza fermarsi e non deve venire intercettata dal ragazzo odai ragazzi in mezzo al gruppo. All'intercetto della palla si cambia. La palla non deve uscire dalla circonferenza composta dai ragazzi.

 Torello classico in forma condizionata

Torello classico ad un tocco con uno o due ragazzi in mezzo. (Dipende dal  numero del gruppo). la palla deve circolare senza fermarsi e non deve venire intercettata dal ragazzo odai ragazzi in mezzo al gruppo. All'intercetto della palla si cambia. La palla non deve uscire dalla circonferenza composta dai ragazzi. L'esercizio viene svolto con il piede meno forte

Torello con pressing

Un gruppo di ragazzi si dispone in cerchio. In mezzo ad essi si pone un ragazzo che inizia l’esercizio. Questi passa la palla ad compagno a piacere e segue la stessa andando in pressing: chi riceve la palla può scambiarla con un uno – due a piacimento con uno due due compagni posti a lato e scambiando il posto con il ragazzo che ha iniziato l’esercizio, una volta raggiunta la posizione nel centro della circonferenza, ripete l’esercizio con un altro compagno. L’esercizio è proficuo se effettuato con una buona intensità.

 

Torello con passaggio lungo corto

Un gruppo di ragazzi si dispone in cerchio. Un ragazzo inizia passando la palla al  compagno posto di fronte e si dirige verso lo stesso. Prima di occuparne il posto fa uno scambio con il compagno che poi effettua un passaggio lungo verso un nuovo compagno posto frontalmente reiniziando l’esercizio.  Il tutto deve essere effettuato con un’intensità crescente.

                                                       

                                                                                                                  

 

Calciotennis

 

Calciotennis

In un campo 20*10 diviso in due quadrati, si sfidano 2 squadre di 4 giocatori.

La ricezione può avvenire anche dopo un rimbalzo dopodiché in massimo tre passaggi al volo, bisogna rimandare la palla nell’altro campo.

Calciotennis tra 2 cordini

In un campo 20*10 diviso in due quadrati, si sfidano 2 squadre di 4 giocatori.

La ricezione può avvenire anche dopo un rimbalzo dopodiché in massimo tre passaggi al volo, bisogna rimandare la palla nell’altro campo.

Al posto della rete o di una fettuccia si stendono 2 cordine ad altezze differenti e la palla va fatta passare in mezzo a queste corde.

Tutti gli esercizi di calcio tennis si possono condizionare con imposizioni quali almeno un tocco di testa , la palla va rimandata di testa etc.